PD Fabio Porta contro brogli elettorali

Continua la mobilitazione del Partito Democratico contro i brogli…

WORKSHOP SULLA BOSSA NOVA

WORKSHOP SULLA BOSSA NOVA MAESTRO ZE' GALIA Roma 27 marzo 2017-…

VI Assemblea Annuale AAIB - Convegno

La VI Assemblea dell'Associazione di Amicizia Italia Brasile…

Haroldo de Campos - Traduzione - Transcreazione - AAIB e Ambasciata del Brasile a Roma

Il 31 ottobre alle ore 18 presso l´Ambasciata brasiliana a Piazza…

L'opinione del Presidente Porta sul "Brexit" - Rivista Comunità Italiana

IN GRAN BRETAGNA SI VOTA PER (O CONTRO) L'EUROPA: IL MIO COMMENTO…

100 GIORNI DALLE OLIMPIADI DI RIO: SEMINARIO DELL’ASSOCIAZIONE DI AMICIZIA ITALIA BRASILE

"Rio 2016 Roma 2024: Dalla città meravigliosa alla città eterna"…

Elezioni in Brasile: Marina incalza Dilma

Lo scorso 13 agosto, in un tragico incidente aereo, è deceduto Eduardo Campos, uno dei candidati alle elezioni presidenziali brasiliane. Marina Silva ne ha preso il posto nella corsa alla presidenza, stravolgendo tutti i pronostici che davano per certa la riconferma di Dilma Rousseff. Al momento del drammatico evento il n. 5/2014 di “Italianieuropei”, che include un’ampia rubrica sul voto in Brasile, era già andato in stampa e non è stato dunque possibile aggiornare gli articoli con i più recenti avvenimenti. Pubblichiamo qui di seguito una breve analisi di Fabio Porta che riassume gli sviluppi delle ultime settimane.

Assemblea annuale dell'Associazione di Amicizia Italia Brasile

Roma - Sala delle colonne, Camera dei Deputati, 20 dicembre 2013

Rapporto della missione imprenditoriale di CEBRASSE - Centrale brasiliana del settore dei servizi - in Italia

Dal 12 al 18 maggio l'Italia ha ospitato la missione imprenditoriale di CEBRASSE - Centrale brasiliana del settore dei servizi. L'evento ha visto la partecipazione della delegazione brasiliana a numerosi incontri con i referenti istituzionali e con alcune delle più grandi realtà italiane del mondo dell'impresa. Per consultare il reportage della missione cliccare qui

DISCORSO DI SALUTO DEL PROF. AGOSTINHO TURBIAN IN OCCASIONE DELLA FIRMA DELL'ACCORDO DI COOPERAZIONE TRA L'ASSOCIAZIONE D'AMICIZIA ITALIA-BRASILE E IL GEESE, GRUPO DE ESTUDIOS ESPECIALIZADOS EM SOLUÇÕES EMPRESARIAIS

Signore e Signori qui presenti, buona sera. Saluto l'Eccellentissimo Ambasciatore del Brasile in Italia, Ministro José Viegas Filho. Saluto il Deputato Fabio Porta, Presidente dell'Associazione d'Amicizia Italia-Brasile, che ci ha dato l'opportunità di essere qui e partecipare a questo storico ed importante momento. Saluto l'Avv. Diego D'Ermoggine, Segretario Generale dell'Associazione d'Amicizia Italia-Brasile, che è stato il nostro interlocutore per arrivare alla firma del nostro accordo. Saluto infine il mio socio, Avv. Luiz Eduardo Vidigal Lopes da Silva, Direttore Giuridico di GEESE e presidente della LSA, studio legale che opera da oltre quaranta anni in Brasile e attraverso il quale porgo i miei saluti a tutti voi qui presenti.

Premiato a Rio de Janeiro il Direttore Generale di TIM Brasile Luca Luciani

Un riconoscimento consegnato dal periodico bilingue “La Gazzetta italo-brasiliana”

RIO DE JANEIRO – Il periodico bilingue “La Gazzetta italo-brasiliana” ha consegnato nei giorni scorsi un riconoscimento a Luca Luciani, direttore generale di Tim Brasile, nell’ambito degli eventi in programma per la rassegna “Momento Italia-Brasile”.
Alla cerimonia di consegna del riconoscimento, presso il Consolato generale d’Italia a Rio De Janeiro, sono intervenuti il console Mario Panaro e il direttore de La Gazzetta, Giuseppe Arnò, il quale ha letto una breve nota biografica di Luciani e le motivazioni del premio.
Il manager italiano, che ha parlato dell’azienda e dei programmi futuri, ha ricevuto dall’ambasciatore italiano a Brasilia, Gherardo La Francesca, le congratulazioni per il premio e una spilla con la riproduzione del logo “Momento Italia-Brasile”. Presente all’evento anche Fabio Porta, Presidente dell’Associazione di Amicizia Italia-Brasile, che ha ringraziato l’azienda per la sensibilità dimostrata nei confronti di progetti socio-culturali che coinvolgono italiani residenti in loco e brasiliani. La targa del riconoscimento è stata quindi consegnata a Luciani dal direttore Arnò.