Medaglia Jorge Amado

Due giornate di "festa letteraria" e premiazioni dedicate ai…

Presentazione del libro "Memorial do Amor" scritto da Zelia Gattai e dedicato a Jorge Amado.

Siamo lieti di aver promosso e partecipato ieri insieme all'Ambasciata…

FIMAR - Fiera Internazionale dell'economia nautica Italia-Brasile

ITALIA - SANTA CATARINA (Brasile) Oggi 4 maggio il presidente…

100 GIORNI DALLE OLIMPIADI DI RIO: SEMINARIO DELL’ASSOCIAZIONE DI AMICIZIA ITALIA BRASILE

"Rio 2016 Roma 2024: Dalla città meravigliosa alla città eterna"…

Il Brasile nella bufera e l'incognita Olimpiadi di Alfredo Somoza

di Alfredo Somoza (tratto da Huffington Post) Quando il deputato…

Brasile: La crisi come opportunità di Domenico De Masi

Ora il Brasile, lo stesso che dieci anni fa era in grande ascesa, versa in una crisi istituzionale e sociale di cui è difficile comprendere le ragioni e la dinamica ...

Brasile: I rischi del giustizialismo per il futuro democratico del paese

A colpirmi, nelle scorse quarantotto ore, è stata la virulenza e il vero e proprio odio scatenatesi sulla “rete” (e non solo) da parte di soggetti di ogni genere.

2016: L’Italia riparte, e il Brasile?

Quanto sta avvenendo in Italia dimostra che tutte le crisi sono passeggere; possono e devono essere superate. Anche grazie agli italiani nel mondo, il 2016 potrebbe essere un anno di svolta.

I 50 anni dell’IILA

Cinquanta anni fa, con una straordinaria quanto lungimirante intuizione, l’allora Ministro degli Esteri Amintore Fanfani fu l’artefice della nascita dell’IILA, l’Istituto italo-latinoamericano; uno strumento unico nel suo genere.

Para Domenico de Masi, disputa entre situação e oposição destruiu o Brasil.

De Masi afirma que o mundo vive uma crise cultural pela falta de projetos capazes de orientarem o futuro. E, apesar do momento difícil pelo qual passa o Brasil, o sociólogo acredita que o país, por suas características culturais únicas, é capaz de oferecer um modelo alternativo de sociedade para a Europa e os Estados Unidos.

Petizione popolare per il miglioramento dei servizi consolari

I servizi consolari sono il biglietto da visita dell’Italia all’estero oltreché un servizio dovuto ai cittadini residenti all’estero e a coloro che per la legge italiana hanno il diritto al riconoscimento della cittadinanza italiana per discendenza.